giovedì, settembre 27, 2007

Ristorante Officina Cucina - c/o I Monaci sotto le stelle - Brescia (BS)



Provato a Pranzo Mercoledì 25 Luglio 2007

Un Ristorante, uno Chef , un solo tavolo... questo è Officina Cucina.

One Man show dello Chef Andrea Mainardi nato il 21/07/1983 , giovane simpatico e di grande talento uno dei più bravi che abbiamo "scovato" in questo ultimo anno, cresciuto da Frosio , alla Siriola, e per due anni e 10 mesi dal Maestro Gualtiero Marchesi.

Da pochi mesi , all'interno del Ristorante "I Monaci sotto le stelle" , è riuscito a convincere i suoi, prima titolari e oggi soci , di ritagliarsi uno spazio , una sala , per un solo tavolo, il tavolo dello Chef dove proporre una cucina d'autore di eccellenza.
Mentre il resto del ristorante guidato dal suo staff "macina" una sessantina di coperti...

Prenotando presso Officina cucina vi regalate la coccola di un unico tavolo da 2 a 8 persone a pranzo o cena seguito personalmente dallo Chef, definendo nei minimi dettagli un percorso di degustazione piatti (Carne / pesce) e vini personalizzato, solo su prenotazione con disponibilità 7 giorni su 7.


In foto una delle sale decisamente caratteristiche del Ristorante "I Monaci sotto le stelle" , che ospita lo spazio di Officina Cucina.


Mise en place
Essenziale.

Menù

Viene configurato giornalmente in base al mercato direttamente dallo Chef in accordi con il cliente in base alle preferenze.


Ad accompagnare il pranzo scegliamo Bollicine a tutto pasto con;

Champagne Abel Lepitre Brut

Carta dei vini;
In fase di allestimento, qualche nome noto e qualche bella sorpresa.
(voto sv)


Un ottima selezione di Pani.

Si parte!


Filetto di sogliola dorata alla polenta biologica di Bedizzole, misticanza e aceto balsamico invecchiato.
Un inizio brillante a sintonizzare la mano dello Chef.
(14,5/20)

Scampo avvolto in pancetta nostrana, passatina di melone, riduzione di vino porto e sale nero Hawaii
Piatto sfizioso davvero ben equilibrato.
(14,5/20)

Passatina di pere, cotte con la cannella a bassa temperatura, merluzzo cotto al naturale (al vapore, senza sale e olio) , fegato grasso d'anatra scottato alla piastra e prezzemolo fritto.
Altro passaggio ludico al palato per gioco di consistenze e temperature.
(14,5/20)

Capesante dorate al burro di cacao, nocciole tostate, ananas , e decorazione di limone candito essiccato.
Ottime contrapposizioni di sapori.
(14,5/20)

Insalatina di lattuga, astice ,alici crude, vinaigrette al caviale Asetra.
Delicato il riscontro al palato.
(15/20)

Catalana di Astice rivisitata, vinaigrette con le sue uova, cipollotto fresco, pomodorini. Per condire la polpa dell' Astice cotto al vapore, centrifugato pomodorini, cipolle e sedano ridotti.
(15,5/20)

Denominato dallo Chef I 7 profumi e sapori del mare...
Orecchiette di farina biologica, bottarga di muggine, vongole, pepe nero , colatura di alici
Piatto ricco, intenso , di grande riscontro.
(15,5/20)

Risotto Acquerello invecchiato 5 anni, mantecato alla mozzarella leggermente affumicata, tonno rosso scottato, sedano croccante, riduzione di salsa Franciacorta con Bagoss e Parmigiano Reggiano.
Un risotto fuori dagli schemi, concreto al palato, quasi un piatto unico...
(15,5/20)

Assaggio di formaggi...
Capra affinato in foglie di castagno, Bagoss di un anno e mezzo, erborinato della Val Chiusella, marmellata di banane e pesche , miele Thun di castagne.

Per la preparazione del dolce arriva l'azoto liquido...




La base della crema viene pastorizzata, e poi mantecata con azoto liquido.
Si passa da 85 gradi della pastorizzazione a -14 della temperatura di servizio...


Onestamente in vita mia NON ho memoria di un Bombolone alla crema più intrigante e più buono, e il merito non è nella sola crema, ma nella fragranza e consistenza della pasta davvero unica.
Bravi!
(19,9/20) !

Caffè e piccole coccole finali.


In foto la piccola cucina dedicata.

Il Conto;

Ci si diverte con percorsi personalizzati a partire da 80-100 € per persona + i vini.

Andrea saprà guidarvi in un percorso degustazione "tailor made" alla scoperta della sua cucina, fatta di grandi materie prime e preparazioni espresse secondo il mercato.

Note Positive;
Non capita tutti i giorni di andare in un Ristorante di cucina espressa d'autore con un unico tavolo, la sensazione è quella di essere viziati e coccolati come avviene esclusivamente in casa di GRANDI amici, la simpatia e la disponibilità di Andrea e della sua squadra fanno il resto.


La saletta, intima , riservata con un bel camino.

Note Negative; Dettagli
Nulla da segnalare.


In foto la squadra di Officina Cucina.

Conclusioni;
Bravo lo Chef, brava la sua squadra, una cucina davvero interessante, che ci ha davvero conquistati.
Cosa posso dirvi, assolutamente una "coccola" da provare, per una cena romantica , un pranzo d'affari o una serata tra amici!





Ristorante Officina Cucina - C/O I Monaci sotto le stelle
Via San Zeno, 119 Brescia (BS)
Tel. 030.225689
Aperto 7 su 7 solo su prenotazione almeno 24-48h di preavviso - Un solo tavolo da 2 a 10 coperti Max.
http://www.imonacisottolestelle.com/

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Sponsored by; (Gold Sponsor)
Sponsored by; (Silver Sponsor)