mercoledì, agosto 23, 2006

Ristorante LA ZUCCA - Arola (VB)



Provato a Pranzo Sabato 12 Agosto 2006

Salendo qualche KM dal Lago D'orta in direzione del passo della Colma, troviamo
un locale gestito da 38 anni dalla Famiglia Beltrami (seconda generazione al timone , pronta la terza).
La signora Marinella in Cucina, Marito e figlia Francesca (neo Sommelier) in sala.

Buona visibilità dalla Guida espresso 2006 che li colloca a 15/20 tra i primi 36 Ristoranti del Piemonte e da Paolo Massobrio Club Papillon , viceversa per Gambero Rosso, e per la Michelin il locale non esiste proprio... ;-)



Una panoramica della sala.


Mise en place
Semplice, essenziale


Pane;
Ottime le "briochine" buono il resto del pane.
(voto 6,5)


Un benvenuto.. Pane di segale alle noci e fichi (onestamente non mi ha fatto impazzire)

Menù

Riporto quello del giorno..

Antipasti

Torretta di melanzane e magatello in salsa di erbe 14€
Tortino di zucchine con crema parmigiano 12€
Tagliata di formaggio di capra con noci 10€
Lardo D'Arnad con crepes dolce, castagne, miele di castagno e pane di segale tostato 14€
Crudo della Valle Vigezzo con bruschetta
Lonzino di maiale al profumo di faggio con olio extra-vergine, pepe e parmigiano 14€
Moccetta della Valsesia con Pere 14€

Primi Piatti

Tortelli di melanzane con crema pomodoro e mozzarella di bufala 12€
Agnolotti piemontesi al sugo d'arrosto 10€
Crepes di ricotta e fiori di zucca 10€
Raviolini al verde con burro di montagna 12€
Zuppa di Cipolle con gratinata alla toma ossolana 10€
Tagliolini della casa al tartufo estivo 18€

Secondi Piatti

Noce di Vitello nostrano cotto al sale (piatto freddo) 14€
Costata di manzo piemontese 4 euro all'etto
Filetto di manzo alle prugne e vino di ghemme 20€
Costatine d' agnello alla griglia 15€
Code di gamberi impanate 14€
Filetti di pesce persico dorati 15€
Scaloppa di formaggio nostrano dell'alpe Sacchi con mirtilli caldi 16€
Tapulone di manzo con polenta 12€

Assaggio di Formaggi Tipici 20€


Mi farò guidare in una "degustazione" guidata.

Vini mi faccio consigliare un abbinamento dal Patron che mi indicherà un vino "locale"

Azienda Agricola Mazzoni Tiziano - Cavaglio d’Agogna (NO)
Colline Novaresi d.o.c. Vespolina 2004 "Il Recetto"

Vista : delicato rosso granato
Al naso : un bouquet "speziato" in cui prevalgono il pepe e alcune erbe aromatiche (spicca la salvia).
Al gusto : intenso, sapido, di buona struttura, molto fresco e ancora abbastanza tannico, ripropone al retro olfatto la salvia e il pepe.

Prodotto a 6€ in enoteca.



Si Parte!


Entree... per aprire il palato.
Di cosa si tratta ? Vediamo nei feedback chi lo azzecca per primo ;-)


Torretta di Melanzane e magatello in salsa di erbe
Ma che gran piatto, io che non adoro le melanzane , non ne ho mai mangiate di meglio!
ottima presentazione grande assemblaggio e ottimo magatello.
(voto 7,5)


Foto dettaglio "Torretta"


"Tagliata" di formaggio di capra con noci
Ottimo accostamento per un piatto delicato, elegante al palato e di gran gusto
davvero una prelibatezza (grandissima materia prima)
(voto 7,5)


Tortino di zucchine con crema parmigiano

Ottimo tortino, come consistenza e temperatura, buona la crema al parmigiano.
(voto 7)


Agnolotti piemontesi al sugo d'arrosto
Un grande classico, davvero ottima la pasta "leggera", e di gran gusto il ripieno
(voto 7)


Tortelli di melanzane con crema pomodoro e mozzarella di bufala
Altro grande piatto , delicato, e con ottimi accostamenti di sapori.
(voto 7)



Filetti di Pesce Persico dorati
Un piatto "classico" buone le materie prime , decisamente migliorabile la tecnica inerente la preparazione delle patate.
(coto 6,5)

Scaloppa di formaggio nostrano dell' alpe Sacchi con Mirtilli Caldi
Un piatto che può ancora crescere... io "panerei" solo a metà (fondo lato piatto) il formaggio d'alpeggio per creare un maggiore effetto "ludico" e valorizzarlo al meglio.
In questo modo la "panatura" non prevaricherebbe troppo il Formaggio.
(voto 7)

Foto Dettaglio "Scaloppa"

Arriva il momento dei Dolci.. arrivano due carrelli..


Abbiamo;
Pasticcio di cioccolato (una mousse di cioccolato con due paste biscotto e una farcitura leggera di confettura di albicocca) , fichi un po acerbi cotti nell'aceto e zucchero (ricetta tipica del paese di Arola) , Mirtilli naturali di Montagna. Marmellata di ReginaClaudia viene servita con vaniglia o panna liquida oppure sul cioccolato.

Ecco la scelta dei Bicchierini...
Pare che la signora Marinella li utilizzi da tempi NON sospetti, ed in questo contesto abbia "anticipato" la moda..
Abbiamo;
Bonet, pasticcio cioccolato e gianduia con chantilly , tiramisù (tutti senza mascarpone) al cioccolato con un aroma leggero di Rhum , tiramisù con Chantilly e Caramello, tiramisù con crema pasticcera, zabaione classico, uva sciroppata con aroma di grappa, mousse di mela con lampone , mousse di pesche .

Dessert
Il mio Tris composto da;
Zabaione, uva sciroppata con aroma di grappa, Tiramisù con Chantilly e Caramello
(voto 6,5)



Caffè
Un buon caffè accompagnato con qualche "dolcino"
segnalo delle ottime "chicche" di cioccolato al peperoncino.
(voto 6,5)


Il Conto;

Vino 15€
Acqua 2€
Antipasti 18€ (3 assaggi)
Primi 14€ (2 assaggi)
Secondi 18€ (2 assaggi)

Dolci 9€


Totale 76 €



Uno "scorcio" degli interni.


Note Positive;
La Signora Marinella in cucina studia , legge, si tiene aggiornata e applica il suo "talento" .
Si nota e si apprezza l'impegno nella presentazione dei piatti e nella ricerca dei vari accostamenti di sapori.

Note Negative; Dettagli
Il servizio del Patron è ineccepibile, viceversa l'abbigliamento (easy) e il servizio della giovane cameriera è da "curare" meglio.
Anche la "colonna" sonora di sottofondo, non in tema con la location... (Segnalo ad esempio .. "Stessa spiaggia, stesso mare" ) andrebbe adeguata .

Conclusioni;
Sicuramente un locale nella sua categoria tra i migliori visitati dal sottoscritto, è l'equivalente dell' EX Minestraio di Bologna come posizionamento e target di riferimento.
Ricerca e uso dei prodotti tipici legati al territorio, grande attenzione per la qualità delle materie prime, tecnica e "mestiere" in cucina con voglia costante di crescere e sperimentare nuove strade.
Oltre ad un attenzione al "conto" finale per il cliente, che non deve superare delle "soglie" target.
Eppure per Gambero Rosso e Michelin, questo Ristorante non esiste... ;-)



Uno "scorcio" del locale visto dal parcheggio esterno.


La Zucca
Regione Bolco, 7
Via Colma, 18bis
28891 Arola (VB)
Per info e Prenotazioni ; Tel. 0323/821114
Aperto la sera, sabato e festivi anche mezzogiorno
Chiuso Lunedì e Martedì
Ferie Variabili nell'anno
Gennaio e Febbraio aperto il fine settimana.

5 Commenti:

At 4:43 AM, Blogger Tacoyaki said...

Roba leggerina.
Ho fatto un calcolo approssimativo della calorie apportate solo dai latticini!!!!!!! Spero tu ti faccia delle belle camminate hehehehe.
Giusto una risposta al tuo post sul mio quasi spento blog (non che fosse gettonato in ogni caso)Sono in fase cambio pelle. Nuovo paese e nuovo progetto.Cucine non pronte, percui solo foto di repertorio.
Tornero tra un po' con nuove influenze.

Ja ne!!

 
At 7:47 PM, Blogger Itadakimasu said...

Provo a indovinare... vitello leggermente affumicato con gnocchetti di ricotta! O qualcosa del genere...

 
At 11:30 AM, Blogger daniele said...

Molto strano il fatto che la michelin nn lo citi, per due motivi:
-ristorante di tutto rispetto;
-raccoglie ristoranti anche di bassissimo livello.

Probabilmente nn ne conoscono neppure l'esistenza.

L'entree... bah... persico crudo olio extravergine d'oliva e cavolfiore?

Facci sapere.

Ciao, Daniele.

 
At 5:03 PM, Anonymous Anonimo said...

carpaccio di persico olio extravergine mousse con il tocco di zenzero??? Alessandra

 
At 8:59 AM, Anonymous Anonimo said...

Secondo me l'entree è filetto di persico condito con olio extra vergine e una spolveratina di zenzero....? paolo

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Sponsored by; (Gold Sponsor)
Sponsored by; (Silver Sponsor)