mercoledì, novembre 29, 2006

LEAR - Restaurant Lounge Bar - Briosco (MB)



Provato a Pranzo Martedì 28 Novembre 2006

Quando la sera prima a Villa Crespi alla presentazione delle nuove stelle 2007 è uscito il nome del Ristorante LEAR a Briosco (MZ) ...
si (MZ) per un errore di "battitura" era difficile comprende dove era collocato questo Ristorante, poi si è scoperto (MZ) essere (MB) (Nuova Provincia di Monza e Brianza) e la Brianza milanese si arricchisce pertanto di un nuovo stellato.

Il giorno dopo avevo un appuntamento con un cliente a Macherio... a 9,5 km da Briosco , potevo non sfruttare l'occasione di partecipare al loro PRIMO servizio "stellato" ?! ;-)

Detto fatto... prenoto e vado...


Ai fornelli l'esperto Chef Claudio Prandi (Stellato anche nella precedente esperienza al Ristorante il Griso di Malgrate (LC) )


Il nome LEAR arriva da Luisa E Alberto Rossini i due titolari, il locale è aperto da 4 anni... ma a parte Michelin in questa edizione, non se ne trova traccia su Gambero Rosso o Espresso...



Uno "scorcio" della sala, davvero molto ben arredata in stile moderno.


Mise en place
Elegante e sobria.
Posateria Sambonet

Oltre ai grissini vengono serviti nel piattino del pane dei "micropanini" , una volta terminati non mi verranno rimpiazzati... (-) da un lato meglio, considerato che bisognerebbe fare a meno del pane... ;-)


Menù
Sono disponibili due menù degustazione
Del Territorio 55€ 4 portate dolce compreso
Degustazione 65€ 6 portate dolce compreso (la mia scelta)

Interessante anche la proposta di Business Menù che prevede

Scelta di 2 portate e il dessert 28€
Scelta di 3 portate e il dessert 35€
(Acqua minerale e caffè inclusi)
Vino al Bicchiere 4€

Di seguito vi riporto copia della carta integrale per vostro approfondimento;


ANTIPASTI
Brandade di baccalà mantecato e extravergine del Lago di Como € 16,oo
Tortino di cernia, pomodorini Pachino, basilico e tartare di olive nere € 17,oo
Fagottino di sogliola, carciofi, veli di pecorino e bottarga di muggine € 18,oo
Terrina di foiolo e fagioli di Lamon, olio al rosmarino € 15,oo
Petto d’anatra arrostito, spinaci, rucola, noci e salsa gourmand € 17,oo

PASTA FRESCA, ZUPPE E RISO
Zuppa di lenticchie, calamaretti spillo, erba cipollina e olio di Frantoio € 16,oo
Gnocchi di zucca, amaretti, mostarda di Cremona, saltati alla salvia e burro di casera € 15,oo
Tortelloni di cappone ruspante al timo e fonduta di Montasio € 16,oo
Pappardelle di pasta fresca, ragù di cervo tagliato a coltello al profumo di ginepro € 17,oo
Risotto leggermente mantecato con salsiccia Brianzola, zafferano e piedini di maiale croccanti € 16,oo

PESCI E CARNI
Bianco di rombo in crosta di zucchine, salsa di broccoletti e pinoli tostati € 21,oo
Code di scampi appena scottate, nido di porri fritti e crema allo scalogno € 33,oo
Filetto di maialino da latte, cavolo verza, salsa all’aceto Balsamico € 19,oo
Carrè di agnello cotto intero al forno alle erbe aromatiche € 23,oo
Guanciale di vitello stufato al Nebbiolo e tortino con farina di Storo € 21,oo

Degustazione di formaggi affinati da Felicita Fantino
Piccola porzione 7 tipologie € 12,oo
Porzione 10 tipologie € 17,oo
accompagnati da mostarda di fichi e pomodori verdi


I Dolci
Semifreddo agli agrumi e riduzione di arancia
Flan al cioccolato cru Los Vasquez e coulis ai frutti rossi
Cialda croccante, fragole e mantecato alla vaniglia, in gabbia di zucchero caramellato
Crostatina alle pere, crema al Rhum
Ananas marinato all’anice stellato e vaniglia, sorbetto al limone
Tortino di carote e mandorle tiepido

€ 12,oo


Carta dei vini;
Rigorosamente nazionale per scelta...
Alla faccia di quelli che per ottenere la stella Michelin si riempiono di "Francesi" ;-)
In verità il Sommelier mi dice che fino a giugno in carta i Francesi c'erano...
(15/20)


Abbinamento Vini;

Niente vino oggi... dovevo recuperare dai festeggiamenti della sera precedente.

In sala a "governare" con discreto mestiere il servizio , avremo nel duplice ruolo di Maitre/Sommelier Andrea Rigamonti.


Si parte!


Prima Entree
Crema di fagioli borlotti di Lamon con del gambero e olio extravergine di oliva


Seconda Entree
Noci di Cappesante appena scottate, su letto di zucchine in una salsa agli agrumi


Brandade di baccalà mantecato e extravergine del Lago di Como
Servito con crostini all' aglio dolce.
(15/20)


Petto d'anatra arrostito, spinaci, rucola, noci e salsa gourmand
(15/20)


Risotto leggermente mantecato con salsiccia Brianzola , zafferano e piedini di maiale croccanti
(14/20)


Il Carrè come vedete in foto viene prima presentato , poi viene tagliato e servito.


Carrè di agnello cotto intero al forno alle erbe aromatiche
(15/20)

Formaggi
Arrivano già sul piatto.
(15,5/20)

Pre-Dessert
Mouse di castagnaccio con accenno di olio al rosmarino
Molto gustoso , anche l'olio molto interessante.

Flan di cioccolato Los Vasquez e coulis ai frutti rossi
Un buon tortino al cioccolato.
(15,5/20)


Foto "dettaglio" Tortino di cioccolato.


Caffè con piccola pasticceria "classica" , ottima e fresca. (+)


Il Conto;

Degustazione 65€
Acqua 3€
Caffè 3€

Tot 71 sconto 1€ 70 ...

Totale 70€



Un altra Foto della Sala.

Note Positive;
Mano esperta dello Chef, per una cucina classica / rivisitata. Di buon livello cantina , location e regia in sala.


Note Negative; Dettagli
Leggermente ripetitivi gli "orpelli" (pelle di pomodoro essiccata e rametto) a corredo dei piatti principali , gli stessi per tre piatti su quattro.


In foto la Salita di accesso al parco privato dove è situato il Ristorante che dispone anche di 6 camere annesse B&B.

Conclusioni;
Una discreta alternativa "stellata" al "regno" del noto Ristorante Pierino Penati , oramai concentrato poco sulla cucina "espressa" per un numero contenuto di coperti e viceversa nel pieno del Business dei catering "hollywoodiani" . Al LEAR viceversa troverete una cucina classica , ben eseguita e con ottima selezione di materie prime. Oltre ad un servizio attento, e svolto con professionalità non improvvisata.


LEAR
Restaurant - Lounge - Bar
Via Col del Frjus, 3
20040 Briosco (MI)
Tel. 0362.966920
info@ristorante-lear.com
www.ristorante-lear.com
Chiuso Domenica sera - Lunedì

11 Commenti:

At 9:48 AM, Anonymous fp said...

Ciao Viaggiatore,

vedo che nelle tue conclusioni non menzioni il ristorante La Fermata pur essendo uno stellato.

lo hai provato ?? cosa ne pensi ???


FP

 
At 10:06 AM, Blogger ViaggiatoreGourmet said...

Gentile FP,

Colgo l'occasione per fare una precisazione. Io "Viaggio" , per lavoro e purtroppo "La Fermata" che da molti mi è stata segnalata come ottimo locale, è aperta solo la sera... Fortunatamente sono molto pochi i locali chiusi a pranzo, ma rimane questo mio "limite".
Per cena mi muovo molto di meno, considerato che ho una moglie perennemente a dieta, che non condivide questa mia passione. ;-)

Un caro saluto.
VG.

 
At 4:34 PM, Anonymous maurizio medaglia said...

Il 'viaggiatore g' in questo caso m'ha anticipato:'tasterò' il 'LEAR'... Da queste parti c'è pure un sadleriano "Quanto Basta"
( all'altezza anche del piacentino 'Teatro' di Filippo D.C.): trattasi del 'Pomiroeu'che ancor non veggo tra i censiti:per alcuni "pomo della discordia", per altri "pomo del peccato"; a parte qualche peccatuccio, però, il 'Pomiroeu' resta un ottimo punto di ri-ferimento in queste ferite plaghe (alla 'Rimessa'di Mariano Comense et similia manco da un bel pò...).

 
At 10:34 AM, Anonymous Anonimo said...

rieccomi...qui.

provato il lear, confermo quanto di buono scritto da viaggiatore.
Aggiungo..ottima atmosfera per le cene a due....a parte qualche bauscia della zona..che troppo occupato nel decantarsi ed ingrossare il proprio ego non si preoccupava minimamente di rovinare l'atmosfera agli altri.
Ma come dicono i saggi..le mamme degli stupidi sono sempre incinta

Ottimo posto

 
At 10:34 AM, Anonymous Anonimo said...

ops non mi sono firmato

FP

 
At 11:45 AM, Anonymous Anonimo said...

La Fermata? che delusione allora lo riproverò!sono andato con la morosa per il mio compleanno ricordo delle terrificanti cappesante e puntarelle tipo mensa ospedaliera ma di lusso...e dopo aver preso il degustazione completo ci han fatto pagare il dolce extra (! in 2-effetto torta) su cui almeno però la candelina l'avevan messa...grossa caduta di stile...ed in generale ambiente gelido gelido (anche nella temperatura-era gennaio).ho prenotato al LEAR per mercole mi auguro una cena da re (ti prego Scrollalanza non te la prendere per la battuta orrenda).il Pomiroeu può regalare amozioni o essere abbastanza deludente.Dipende dagli impegni del Morelli e dalle giornate...in genere meglio a pranzo ci son stato 6 volte nel 2006 4 buone 2 pessime in genere abusano del burro..vabbè son stato prolisserrimo...ciao Carlo

 
At 10:33 AM, Anonymous Anonimo said...

provato il lear!
a parte la nota stonata che il pre dessert s'è visto su tutti i tavoli tranne che al nostro (m'era venuto il dubbio che non fosse previsto nel degu e non ho chiesto ma in effetti a vg l'han portato)...forse sarò stato cattivo..in effetti avevo dimenticato la suoneria accesa mi pento e mi dolgo han dovuto ascoltare un pezzetto della campanella di paganini prima che spengessi imbarazzato!
come seconda entrée una deliziosa tempura eseguita veramente a regola d'arte.
unico appunto al pane proprio freddo..cmq me l'hanno rimpiazzato...Carlo

 
At 11:59 PM, Blogger francesco said...

Leggendo la recensione di VG sono stato questa sera al Lear di Briosco.
Ottime materie prime ed ingredienti "misurati" in ogni portata, direi che nello scenario del nord milanese si distingue per un'ottima accoglienza e per una cucina di buon livello.
Se poi chiedi un'etichetta fuori lista e vieni accontentato, cambi l'antipasto nei menù richiesti e vieni accontentato... direi che è un locale in cui si può tornare con tranquillità.
Stavo per andare ad Ambivere, poi per la nebbia e per la recensione letta sono arrivato a Briosco...
Da quello che mi è stato detto il tuo blog ha creato proseliti, lo staff del Lear ringrazie :)

 
At 7:08 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao viaggiatore,
ho scoperto il tuo blog per caso ,digitando su google "RISTORANTE RE LEAR ".
Conosco il posto ,ci sono stata 2 volte,la prima sola soletta col marito,la seconda la settimana scorsa per San Valentino con 3 coppie di amici.
Saremo di parte, perchè mio marito ha lavorato al Griso con tutta la brigata di cucina e col cameriere di sala ,Ivan,ma a me è piaciuto un sacco,la cucina di Claudio è una favola ,e in sala ti coccolano all'inverosimile.Ti leggerò ancora e complimenti per l'interessantissimo blog.
Narda

 
At 12:29 PM, Anonymous Anonimo said...

Il Ristorante "La Fermata" di Casatenovo (LC) è un ottimo locale dove si mangiano moltissimi piatti particolari. Lo chef è uno dei migliori!
Ciao Antonio

 
At 4:38 PM, Anonymous Anonimo said...

Lear in questo momento e' il migliore ristorante della zona.Mi ci trovo benissimo e mi sento veramente coccolato dal maitre.Lo consiglio a tutti

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Sponsored by; (Gold Sponsor)
Sponsored by; (Silver Sponsor)