mercoledì, settembre 13, 2006

Ristorante L' Arco Antico - Savona (SV)




Provato a Pranzo Sabato 9 Settembre 2006


Il mio "coscritto" (1970) e quindi "giovanissimo" ;-)) Chef Flavio Costa , gestisce con la famiglia, il Ristorante L' Arco Antico a Savona.









La Guida Michelin gli attribuisce l'ambita Stella, L'espresso 14,5/20 , Il Gambero Rosso 81 (Cucina 49)



Mise en place
Simpatica con sottopiatto di "cotto".
Posate Broggi , calici Spiegelau


Un Foto della Sala.
Per un ambiente gradevole, e non eccessivamente formale, come risulterà il "servizio" svolto in "famiglia" , ma con grande "pulizia" e orientamento al cliente.

Menù
Una carta ampia ed interessante con costi che vanno dai 16 ai 26 € per portata.
Viene segnalato l'utilizzo in cucina di olio extravergine "Mosto" del frantoio Sommariva di Albenga e l'utilizzo di pesce esclusivamente fresco, secondo il mercato preferibilmente nostrano.


Carta dei vini;
Interessante, e ben sviluppata.
(15/20)

Foto dettaglio "Decanter"

Abbinamento Vini; (scelgo al bicchiere)


Champagne Jean Lallement Brut
80% pinot nero 20% chardonnay
Un prodotto interessante per un Buon aperitivo di Benvenuto.

Pommard Philippe Pacalet 2002
PinotNero in una vigna da 450gr di uva per pianta...
La maturazione del vino avviene in pièces (228 lt.) senza travasi per 16 mesi. Bottiglie prodotte: 6600.
Nel bicchiere è rosso rubino , denso. Riesce a coniugare perfettamente i profumi fragranti dei piccoli frutti rossi maturi, il lampone, la fragolina di bosco e il ribes nero con una nota minerale e speziata. In bocca possiede un grande spessore, è concentrato, complesso, elegante.
Grande vino! In enoteca a 57€ la "boccia"


Guillemot Michel Quintaine 2002

Per Parker 92/100 un grande Chardonnay . Ananas , noce di cocco , mango
e davvero poca acidità.

Flavio mi ha fatto assaggiare anche il Vino che vedete sullo sfondo della Foto del Decanter.
Vieille Julienne 2003 Un Cabernet fermentato in tini di cemento, generoso , tannini dolci e liquiriziati.



Pane
Bianco, Cipolle di Tropea, al pesto e integrale
(15/20)

Si parte!


Salmone marinato in sale integrale e zucchero di canna con mostarda di cetrioli
Un classico.
(14/20)


Cruditè del nostro mare
Da sinistra;
Dentice tagliato a carpaccio, con funghi porcini nostrani e un po di timo e olio.
"Tonnetto" con un po di pomodorino, taggiasche e basilico.
Gallinella battuta al coltello con una rapa rossa cruda e dei germogli di porro.

(15/20)


Crema di zucchette trombette all'extravergine con seppie al nero e scorzette di limone candite
Un piatto che ricorda molto il "Cappuccio" di Max Alajmo, qui a mio parere "estremo" il limone..
(15,5/20)


Baccalà al "contrario" al vapore su purea di patate, citronette calda di porcini e polvere di caffè
Prendono il Merluzzo che viene "salato" da loro 4-5 ore , viene molto più bianco e morbido.
Un piatto "celebrale" ottimamente presentato.
(15/20)


Caponata di ventresca di tonno, purea di melanzane, condiglione ligure e crema di burrata Piatto fresco e coinvolgente
(14,5/20)


Calamari di "sciabica" appena scottati con agrodolce di frutta e verdura
Il mio piatto del giorno! Calamari fantastici, esaltati dall'agrodolce di frutta e verdura per un esplosione di mutevoli sensazioni al palato. Un piatto moderno eseguito con prodotti "classici".
(17,5/20)


Triglia e foie gras d'anatra con scalogno caramellato e salsa agrodolce allo Sherry
Piatto "complesso" ed intrigante.
(16/20)

Foto dettaglio Triglia


"Piccagge" con sarde locali, finocchi all'arancio , salsa al pepe e bottarga di muggine fatta dallo Chef
Un piatto complesso, ma di buona soddisfazione al palato.
(15/20)


Spaghetti freschi alla chitarra con calamaretti aglio olio e peperoncino su crema di broccoletti
Gustosi questi spaghettini, ben eseguiti e ben assemblati
(15/20)

Niente Foto... arrivata e "pappata" prima di realizzare... ;-)
Gallinella rosticciata in brodetto di pistilli di zafferano con zucchette , pomodori e cipole cofit
Ottima gallinella , inserita in un "contorno" per nulla prevaricante e ben congegnato
(16/20)


Piccione arrosto col suo succo su fichi spadellati e mousse di foie gras d'anatra
Piatto "ricco", forse troppo.
(16/20)


Frutti di bosco caldi all'extravergine con spuma di yogurt e gelato alla crema aromatizzato ai fiori di lavanda
Un bell'assemblaggio , ottima anche la presentazione.
(15,5/20)


Tortino fondente di cioccolato amaro su salsa di vaniglia
Un classico bene eseguito e ottimamente presentato.
(15/20)


Caffè
Discreto.
(15/20)


Qualche "Coccola" Finale.


Rhum Caroni 15 Anni per accompagnare i Dolci.
Un prodotto davvero "strong" ;-)


Il Conto;

Degustazione & Vini

Totale 150€



Note Positive;
Una gran bella cucina d'autore. Flavio ha le idee chiare sulla tecnica e lavora con dei bravi secondi, mi sono sicuramente divertito, lo si vede anche dal numero di portate.
Mi sembra decisamente di aver riscontrato anche un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Complimenti a Flavio , Chef e Patron di sicuro talento con grande mestiere e grande sicurezza nei propri mezzi.


Note Negative; Dettagli
Qualche Muro da "ritoccare" (sembra ci sarà un ampliamento e quindi lavori a breve) , qualche fiore finto... ma dichiarato ;-) , non sui tavoli.
Insomma un ambiente elegante, confortevole, ma non eccessivamente "formale" e "asettico" ;-) , non che questo possa essere interpretato negativamente si intende...


Conclusioni;
Mi è stato "presentato" come uno dei migliori ristoranti del ponente Ligure, non posso che confermare a mia volta questa impressione.






In foto lo Chef Flavio Costa e VG.

Altissimo Ceto! Per Flavio e Famiglia!



















Ristorante L'Arco Antico
Piazza Lavagnola, 26r - Savona (SV)
Tel. 019.820938
Aperto solo la sera.
A pranzo solo su prenotazione.
Chiuso Domenica.

8 Commenti:

At 3:10 PM, Blogger marco said...

Sono contento che l'Arco Antico ti sia piaciuto!
E' uno dei miei preferiti in Liguria.
Oltre a questo ti ho segnalato anche Baldin a Genova.
Aspetto tua recensione.
:-)
Un salutone.
Marco da Albenga

 
At 11:49 AM, Blogger massimo sola said...

...che dire... il ragazzo si farà, ha tutte le carte in regola (con tutto quello che gli HO IMPARATO!!!) eh eh, bravo come sempre VG e bravo Flavio.

 
At 8:45 PM, Anonymous Anonimo said...

Ho provato il ristorante sulla scorta dei Vs. commenti positivi che non condivido;
il locale era deserto (pranzo) e sono rimasto da solo; buona la scelta dei vini meno, a mio giudizio, la freschezza della materia prima (tonno scottato).

 
At 2:32 AM, Anonymous arturo said...

anche a me questo locale è piaciuto, consiglio anche Doc a Borgio Verezzi (sv) e Carletto Borgdighera (im). Complimenti per le tue recensioni!

 
At 10:11 PM, Anonymous marc said...

ho provato oggi, 28 febbraio, la cucina di Flavio, quasi tutto ottimo, a parte il fritto che non sembrava troppo fresco, stupendo il baccalà al contrario, la crema di zucchine al nero di seppia etc. Una caduta di stile: menu sorpresa 80,00 € + 30.00 per u ntrebbiano di pepe del 2001; dessert chiedo di accompagnarlo con un passito, arriva la bottiglia aperta e nel conto mi ritrovo un calice a 12,00€. Ci sono rimasto male.
Marc

 
At 7:17 PM, Anonymous Anonimo said...

Mi spiace che lei ci sia rimasto male, non capisco però il motivo visto che nel menù sono ben chiari i prezzi e che è specificato che i prezzi di tutti i menù sono esclusi da bevande.
La bottiglia era aperta certo (massimo da due giorni, ma chiusa ermeticamente con tappi sottovuoto) ma offrendoli a bicchiere è difficile aprire bottiglie sempre nuove ad ogni cliente.

Mi scuso comunque per non avervi potuto soddisfare in pieno.

 
At 4:21 PM, Anonymous Anonimo said...

In riferimento all'ultimo commento (presumo del gestore del ristorante), onore al merito a chi sa rispondere in prima persona di qualche (soggettiva od oggettiva) manchevolezza. Un motivo in più per riconoscere la serietà di un locale. Complimenti davvero, l'umiltà è una dote rara di questi tempi.

 
At 2:55 PM, Anonymous Anonimo said...

Crema di zucchette trombette all'extravergine con seppie al nero e scorzette di limone candite
un piatto che da solo vale tutta la lista, stending ovation, orgasmo multiplo...
togliete le scorzette e togliete la magi.
Amen, no, meglio:
Gnam!

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Sponsored by; (Gold Sponsor)
Sponsored by; (Silver Sponsor)