sabato, novembre 25, 2006

Ristorante IL PATIO - Pollone (BI)



Provato a Pranzo Venerdì 10 Novembre 2006

Un sicuro punto di riferimento per Biella e dintorni, in sala una ragazza davvero brillante e competente a supportare il lavoro dello Chef Patron Sergio Vineis.

Michelin premia il locale con l'ambita "stella" , per il Gambero Rosso 83 (Cucina 49) per L'espresso 15/20 .

Ma bando alle guide, Sergio Vineis interpreta un ruolo di Chef "lavoratore" poche "esterne" , poche PR ma tanto lavoro in cucina, per piatti di buona sostanza e grande attenzione al rapporto qualità prezzo.



Uno "scorcio" della sala, davvero molto elegante , accogliente e ben curata.



Mise en place
Cristalli Schott, posateria broggi.
Per un tavolo ordinato e di "tono".


Menù
Un Paio di Menù Degustazione di 7 portate a 55€ (Mare) e 50€ (Territorio)

Io opterò per un "merge" dei due.

Alla carta viceversa prezzi dai 12 ai 22€ .

Qualche altro Piatto in carta interessante che non avrò occasione di degustare;

Tortino di cardi al tartufo nero con la sua crema al caprino alle erbe

Creme caramel di fegato d'anatra con mostarda di mele e il suo torcion alla frutta secca con chutney di mango

Costata di scaramella di manzo piemontese extracotto al nebbiolo, con salsa di polenta e cipolline d' Ivrea caramellate


Carta dei vini;
Interessante con ricarichi minimi.
(16,5/20)

Abbinamento Vini;

Saten Cà del Bosco 2001 (Bottiglia)

Barolo Chiarla 2001 (Calice)



Pane preparato con lievito naturale (no birra) , troveremo;
Pane comune, pan brioche all'uvetta, pane alle noci, focaccia di cipolla.

Si parte!


Un ottimo Baccalà come entree.


Tartare di trota fario marinata con verdure agrodolci gelatina di carpione e caramello al peperoncino
Una buona partenza per un discreto assemblaggio di sapori ad attivare il palato.
(15,5/20)


Filetto di coniglio marinato con olive taggiasche, pomodoro appassito e coulis di pesca noce
Un altro piatto ben presentato, piacevole la consistenza del coniglio e notevole il mix dei sapori.
(15,5/20)


Cappesante in crosta di olive nere, salsa di sedano e budino di pomodoro
Leggermente in ombra le cappesante per un assemblaggio ricco anche in termini di quantità.
(15/20)


Crema di finocchi con scampi al caffè e pancetta croccante.
Ma che bel piatto! Ottima materia prima, e accostamento di sapori azzeccato, con l'aroma di caffè a bordo piatto molto intrigante a stimolare la degustazione.
(16,5/20)


In Foto il piatto/ciotola molto particolare.


Insalatina di patate e fagiolini con lingua di vitello, bottarga di muggine, olio di noci e gelato al prezzemolo.
In accompagnamento una cialda alla Salvia.
Atro bel piatto, divertente nell'assemblaggio, stimolante per i vari accostamenti realizzabili nel percorso di degustazione.
(16/20)


Risotto alle castagne con ragù di quaglia.
Ottimo risotto.
(16,5/20)

Azzeccato il calice di Barolo Chiarla in abbinamento, con il tannino a "sgrassare".


Tonno scottato al sesamo con insalatina di ananas e finocchi
Un piatto "fresco" (ok Ananas!) per un ottima chiusura, solo leggermente abbondante come porzione.
(15,5/20)


Pre-Dessert
Sorbetto di uva fragola


Granita al frutto della passione, dolce di mele "scomposto" con un gioco di consistenze, crema di liquirizia con gelato di carote e croccante.
Tre ottimi assaggi.
(16/20)


Qualche "coccola" finale, ottime le "fragolone".



Il Conto;

Menù Degustazione 65€
Vino 45€

Totale 110€


Note Positive;
Ero arrivato in questo locale con un idea, leggendo le guide ... ne sono uscito con ben altra.
La location è davvero molto bella, la sala una vera bomboniera di gran classe. Di un "lusso" attuale , moderno per nulla banale.
Il servizio svolto da una giovane ragazza (Michela) molto brillante , appassionata di vini, cortese e professionale, lo Chef Sergio Vineis per una cucina eseguita con mestiere fatta di ottime materie prime per un ottimo rapporto qualità prezzo.


Note Negative; Dettagli
Forse alcune porzioni leggermente troppo abbondanti.
Ma molti che mi leggono ... commenteranno e di cosa ti lamenti?!? ;-)



Foto sala in versione "serale", si perchè quando al termine del pasto ci si ferma piacevolmente a conversare con lo Chef, il tempo vola e mi dimentico di fare pure la foto con lo Chef, sarà per la prossima Sergio!

Conclusioni;
Un locale decisamente consigliato, per una cucina d'autore di grande sostanza e di sicuro "mestiere" , con un cuoco che bada alla sostanza del suo lavoro, con piatti mai complicati, in un ambiente raffinato, dove servizio e cortesia rendono il tutto davvero piacevole.


Altissimo Ceto per Sergio Vineis!


IL PATIO - Ristorante di Sergio Vineis
Via Oremo, 14
13814 POLLONE (BI)
Tel. 015.61568
Chiuso Lunedì e Martedì

7 Commenti:

At 9:54 PM, Blogger danielad said...

vi9sto che non posso apprezzare altro dico solo: estetica die piatti da lode, in particolare il Filetto di coniglio marinato con olive taggiasche, pomodoro appassito e coulis di pesca noce. Solo mi domando dove si trovino ora le pesche noce...

 
At 10:53 AM, Anonymous nico said...

in scatola di ravifruit
ciao niko

 
At 1:53 PM, Anonymous ema said...

bei piatti... dai che stiamo aspettando la rece su Uliassi, e poi le nuove visite a Cracco e Tonino.. un saluto

 
At 6:33 PM, Anonymous Makalu (Ivano) said...

Ci son stato anch'io proprio il 10 Novembre, ma alla sera. Ne ho fatto una mia relazione, ma più romanzata, meno tecnica. Se per caso fossi interessato, mi permetto di darti del tu, la puoi leggere qui:
http://makalu.blogs.it/2006/11/15/il_piacere_dei_dettagli~1332517

Anch'io l'ho molto apprezzato, come si evince anche dal mio scritto.
Un saluto,
Makalu

 
At 2:36 PM, Anonymous Anonimo said...

Ci sono stata ieri: un ristorante valido e interessante. Abbiamo assaggiato i ravioli di baccalà con uvette e pinoli e gli spaghetti con cime di rapa, triglia e salsa di zafferano: davvero ottimi entrambi. Notevole anche la scaloppa di dentice con carciofi.
Saluti.

 
At 2:20 PM, Anonymous Anonimo said...

Dopo la piacevole esperienza invernale, ci siamo tornati venerdì scorso e abbiamo pranzato nel bellissimo patio affacciato sul parco. La cucina si è confermata di ottimo livello, così come il servizio e la cortesia. Un ottimo indirizzo. Rosita

 
At 4:48 PM, Anonymous Anonimo said...

Io e mio marito abbiamo pranzato il 28/06/07, optando per i due menu degustazione.Ottimi i piatti, anche a proposito dell'aspetto quantitativo, cui il mio consorte è particolarmente attento...ma lo Chef Vineis ha accolto con simpatia la mia preventiva richiesta a questo proposito.
Unico neo: i vini consigliati dalla ragazza in sala...un pò affrettata causa il numero di clienti da curare - credo!

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Sponsored by; (Gold Sponsor)
Sponsored by; (Silver Sponsor)